Fecondazione eterologa

Donazione degli ovociti

La donazione di ovociti (OVODONAZIONE)  è un trattamento di PMA che prevede l’inseminazione di un ovocita proveniente da una donatrice esterna alla coppia e il trasferimento dell’embrione ottenuto nell’utero della donna ricevente.

La donazione di ovociti, che era proibita dalla Legge 40/2004, è stata resa nuovamente lecita dalla sentenza 162/2014 della Corte Costituzionale.

Tale tecnica è raccomandata alle pazienti che per motivi fisiologici non sono in grado di produrre ovociti (menopausa precoce, terapie chemio e radioterapiche, etc.), alle pazienti portatrici di patologie genetiche o infettive, pazienti affette da abortività ripetuta o alle pazienti in età riproduttiva avanzata e per precedenti fallimenti di PMA omologa.

Sulle donatrici di ovociti vengono eseguiti tutti gli esami obbligatori previsti dalla normativa vigente.

 


Donazione del seme

La donazione di seme è un trattamento di procreazione medicalmente assistita che prevede l’inseminazione di un ovocita con liquido seminale proveniente da un donatore e il trasferimento dell’embrione ottenuto nell’utero della donna ricevente. La donazione di seme, che era proibita dalla Legge 40/2004, è stata resa nuovamente lecita dalla sentenza 162/2014 della Corte Costituzionale.

Tale tecnica è raccomandata ai pazienti che per motivi fisiologici non possono produrre spermatozoi o i cui spermatozoi non sono in grado di fecondare l’ovocita, oppure ai pazienti portatori di patologie genetiche o infettive trasmissibili.

Richiedi appuntamento
Inizio pagina