Inseminazione Intrauterina (IUI)

Inseminazione Intrauterina (IUI)

È una tecnica ambulatoriale, rivolta a quelle coppie in cui sussiste una condizione di infertilità idiopatica, lieve endometriosi e/o un fattore maschile lieve o moderato (sec. ultime linee guida WHO).

Questa tecnica può essere effettuata su ciclo ovulatorio spontaneo o mediante una blanda stimolazione farmacologica.

L'inseminazione intrauterina è una tecnica di fecondazione in vivo, il cui scopo  è quello di  aumentare le possibilità di incontro tra i gameti (ovociti e spermatozoi) all'interno della tuba.

Dopo alcuni giorni di terapia, la donna inizia un monitoraggio ecografico dell'ovulazione che ha lo scopo di valutare il numero e le dimensioni dei follicoli. Dopo aver raggiunto un diametro follicolare corretto (intorno ai 18 mm), si induce l'ovulazione mediante l'iniezione sottocutanea od intramuscolare di HCG.

Il giorno in cui si effettua l’IUI, il campione di liquido seminale  viene adeguatamente “preparato” in laboratorio, mediante tecniche come swim-up, o separazione su gradiente di densità, allo scopo di recuperare gli spermatozoi con migliore motilità e morfologia.

Richiedi appuntamento
Inizio pagina